realizzazione giardini brescia

Whatsapp Facebook Twitter Pinterest Linked In
030 25 23 654 | info@vivailoda.it

progettazione giardini brescia progettazione giardini brescia

Robot tagliaerba automatici: come avere un prato sempre perfetto.
Il prato perfetto e sempre ben curato è non solo il sogno di chi possiede un giardino, ma equivale anche a impegno e tempo. Prova i robot rasaerba automatici.
Il prato perfetto e sempre ben curato è non solo il sogno di chi possiede un giardino, ma equivale anche a impegno e tempo. Prova i robot rasaerba automatici.

Mediamente, nella bella stagione, il prato và rasato ogni 15 giorni, e, per chi avesse un giardino grande, questo vuol dire un’intera giornata di lavoro tra rasatura, smaltimento dell’erba, pulizia del tosaerba, etc.

Fortunatamente la tecnologia ci viene incontro anche in questo caso. Grazie ai robot rasaerba automatici possiamo dimenticarci di tutte (o quasi) le incombenze legate al taglio periodico del prato. I robot automatici per il taglio dell’erba sono prodotti rivoluzionari per quanto riguarda la manutenzione del verde e offrono molti vantaggi, sia pratici, sia economici.
Frutto di ricerca e sviluppo tecnologico, queste macchine hanno avuto negli ultimissimi anni e sono diventate sempre più efficienti, sicure e affidabili.

Come funziona un robot tagliaerba automatico.

Questi giocattoli tecnologici sono macchine completamente automatizzate. Una volta installate, non richiedono più l’intervento umano, se non per eventuali cambi nella programmazione, e per la “messa a riposo” a fine stagione. Si gestiscono in modo automatico, alimentati da batterie ricaricabili. Come i robot aspirapolvere, quando il livello della batteria è basso, il robot rasaerba “cerca” la sua postazione base per andare a ricaricarsi. La postazione base va messa in un punto riparato dalle intemperie e dal calore diretto. Per organizzarsi il lavoro, i robot sono dotati di sensori che reagiscono a stimoli elettrici. Questi input gli vengono forniti dai cavi perimetrali installati, appunto, lungo il perimetro del prato, interrati. PIù vengono posti in profondità, meno sarà percepito il segnale. Il consiglio, quindi, è quello di porlo abbastanza superficialmente da non ostruire il segnale. Possono essere regolati sia a livello di tempo, sia per quanto riguarda l’altezza dell’erba. Questa operazione è molto semplice. Molti robot tengono in memoria le informazioni anche in caso di improvvisa assenza di corrente.
In commercio ne esistono di vari modelli e marche, tutti affidabili e sicuri, con sistemi autobloccanti delle lame in caso di necessità. Alcuni sono progettati per salire anche le pendenze, e sono dotati anche di sistema anti-ribaltamento.
Generalmente i consumi sono molto bassi ma il loro lavoro è molto veloce e silenzioso.

I robot tagliaerba automatici hanno lame molto affilate che girano a grande velocità, tagliando i ciuffi di netto, senza strappare l’erba. Questa viene sminuzzata in parti così piccole da non rendere necessaria la raccolta del verde di scarto e il successivo smaltimento. Alcuni modelli lavorano tranquillamente anche su terreni difficili e dove ci sia erba alta e rametti, arrivando a tagliare anche i bordi del prato.
In ogni caso, prima di installarli, è sempre meglio rasare l’erba, così da essere sicuri che possano svolgere al meglio il proprio lavoro.

I vantaggi dei robot rasaerba automatici.

Come avrai intuito leggendo fin qui, i vantaggi sono notevoli, per te, e per il tuo prato:

non dovrai più preoccuparti di tagliare l’erba, né di smaltirla a fine lavoro.
Il tuo prato sarà sempre perfetto, sempre rasato, in ordine e con l’erba ben folta.
Avrai meno necessità di spargere il concime, perché l’erba di scarto, appoggiandosi sul manto, farà anche “da nutrimento” per il tuo prato, con un notevole vantaggio anche per l’ambiente.
Lavoro silenzioso e con molte meno emissioni di CO2. Non disturberai nessuno, nemmeno di notte, e non inquini.
La programmazione è personalizzabile a seconda delle tue esigenze.
Consumi bassissimi, consumi contenuti e manutenzione della macchina praticamente ridotta a niente.

Insomma, potrebbe essere davvero un investimento che ne vale la pena.

E tu? Hai un robot rasaerba automatico? Vorresti un consiglio personalizzato per acquistare il modello più adatto al tuo prato?

Scrivimi via e-mail o sui social network.


Al prossimo consiglio.
Domande? Dubbi? Mi trovi su Facebook e Twitter.

Fausto